Citavi

Con Citavi, condividi, collabora e proteggi i tuoi dati bibliografici

Citavi è specificamente sviluppato per gestire in modo semplice ed efficiente tutti i vostri dati bibliografici in modo collaborativo e sicuro.

Grazie a Citavi, importare i tuoi PDF, le tue pagine web, aggiungere i tuoi riferimenti è solo un click di distanza! Organizza, struttura, ordina i tuoi riferimenti per semplificare il loro accesso.

Puoi anche annotare, commentare i tuoi documenti, estrarre immagini, tabelle ed estratti di articoli e poi citarli quando scrivi i tuoi documenti.

Condividi tutti questi elementi personalizzati con i tuoi collaboratori per andare avanti in modo cooperativo durante il tuo lavoro di ricerca.

5 buoni motivi di usare questo software

  • Collaborare come un team su un server locale o tramite un cloud sicuro (conforme al GDPR)
  • Importa i tuoi riferimenti direttamente dal web con Citavi Picker
  • Condividi tutti i tuoi commenti e annotazioni
  • Scrivi i tuoi documenti citando le tue fonti
  • Organizza facilmente i tuoi riferimenti

Ho testato diversi programmi di gestione delle referenze e devo ammettere che nessuno di essi si avvicina a Citavi in termini di completezza, usabilità ed efficienza. Inoltre, l’organizzatore di conoscenze incorporato e lo schedulatore di attività sono davvero grandi caratteristiche!

Pr. Stefano Adamo
Assistente professore di cultura italiana all'Università di Banja Luka
Citavi

Perché scegliere Citavi?

Un unico strumento per gestire tutte le tue bibliografie collaborative

Citavi combina tutti gli strumenti essenziali per gestire la bibliografia della vostra azienda in una soluzione completa ed efficiente:

  • Importa e cerca nei database online
  • Ordina e classifica i tuoi riferimenti
  • Ricerca avanzata nel tuo database
  • Esportazione e citazione in Word.
  • Diario collaborativo

Goditi un’interfaccia chiara che ti permetterà di trovare rapidamente tutto il tuo lavoro: le tue aggiunte, le tue modifiche, i tuoi commenti, le tue annotazioni e tutte quelle dei tuoi collaboratori.

Lavora in squadra e con flessibilità

Citavi DBServer – Un potente gestore di database

Hostate i vostri database bibliografici sul vostro server SQL all’interno della vostra azienda. Ottimizza la sicurezza dei tuoi dati in linea con la tua politica IT.

Gestisci i diritti di accesso ai tuoi database: sola lettura, scrittura, diritto di creare nuovi progetti attraverso un’interfaccia di gestione del server chiara e intuitiva.

Questa stessa interfaccia centralizza anche la gestione delle licenze, sia nominative che fluttuanti.

Citavi Cloud – I tuoi progetti accessibili e condivisi con una semplice connessione Internet

Il tuo account Citavi consente l’archiviazione dei tuoi progetti su Citavi Cloud nel rispetto della normativa RGPD.

Rendi i tuoi progetti accessibili da qualsiasi postazione e condividili con altri utenti Citavi. Impostare anche i permessi di lettura e scrittura per ogni utente per una maggiore sicurezza.

Hai domande sulle licenze? Contattaci per saperne di più!

Riprendere i vostri dati esistenti

Citavi ha anche un gran numero di filtri di importazione che vi permetteranno di recuperare i riferimenti che avete memorizzato in Reference Manager, EndNote, Zotero, Excel…

Importa molti formati personalizzati creando i tuoi filtri di importazione per adattare Citavi al tuo uso.

Approfitta anche di molte altre caratteristiche integrate

  • Importa rapidamente i tuoi riferimenti e PDF da database come EBSCO, Ovid, ProQuest, Elsevier, Clarivate Analytics, Google Scholar, o PubMeb (e molti altri).
  • Crea i tuoi riferimenti importando i tuoi PDF direttamente nel software e da intere cartelle.
  • Approfitta del Citavi Picker: importa in 1 clic i tuoi dati bibliografici da qualsiasi pagina web!

RITME vi offre supporto dalla A alla Z nell’implementazione, la presa in mano del software e la ripresa dell’esistente, ma anche servizi sulla creazione di elementi personalizzati che permettono la continuità dei vostri metodi di lavoro.

  • Installazione sulla vostra architettura in conformità con le vostre politiche IT
  • Presa in carico dei vostri dati esistenti.
  • Formazione completa e personalizzata degli utenti.
  • Creazione di filtri di importazione adattati al vostro uso e che facilitano l’importazione da fonti bibliografiche multiple.
  • Creazione di stili di citazione adattati alle vostre esigenze in termini di pubblicazione e condivisione dei vostri documenti.

Non esitate a contattarci per una presentazione completa!

Configurazione richiesta

.

Cliente CITAVI

  • Microsoft Windows 10 o 8 con .NET Framework 4.8
  • Microsoft Windows Server 2016, 2012, 2008 R2 con .NET Framework 4.81
  • RAM minima – 4 GB di RAM o più raccomandati

Per l’uso su macOS, è necessario utilizzare un software di virtualizzazione (ad esempio VMWare Fusion, Parallels Desktop, VirtualBox) per eseguire Citavi.

Compatibilità dei componenti aggiuntivi con Office: Microsoft Word 2019, 2016, 2013 e 2010 (32-bit o 64-bit).

La procedura guidata LaTeX permette di inserire riferimenti nei seguenti editor TeX: Led, LyX, TeXMaker, TeXnicCenter, TeXstudio, TeXworks, WinEdt o WinShell.

Utilizzando gli appunti, puoi anche usare Citavi con editor TeX online, come ShareLaTeX, Authorea o Overleaf.

Compatibilità del selezionatore con i browser web:

Il Citavi Picker richiede Internet Explorer versione 11 o successiva (32 o 64 bit), Firefox versione 48 o successiva (32 bit), o Google Chrome versione 30 o successiva.

Il Picker per Adobe Reader o Adobe Acrobat richiede la versione 10 o successiva di questi programmi.

Per accedere al tuo account Citavi:

Internet Explorer con JavaScript abilitato.

Sezione server

* Solo per la versione DBServer

  • Microsoft Windows Server dal 2008 R2
  • 8GB di RAM minimo
  • Disco RAID e connessione elettrica stabile
  • Base dati SQL: Microsoft SQL Server dal 2008 R2

Spazio di archiviazione sufficiente per contenere i database così come i PDF e i dati allegati (da 1 a 2 GB sono di solito sufficienti).

Rete:

All’apertura dei progetti Citavi, una quantità molto grande di dati viene trasferita attraverso la rete. Una rete veloce (da 100 a 1000 Mbps) ridurrà questo tempo di apertura. Le azioni di modifica e salvataggio -una volta che il progetto è aperto- non hanno impatto sul carico di rete.

È necessario aprire le porte lato server, per la comunicazione tra il client e il server (tabella delle porte: standard Microsoft).

A partire da
Tariffe
Abbonamento
108 € / anno
Licenza perpetua
239 €
Licenza per studenti
66 €